Perché Psicologo-Strizzacervelli.it

Psicologo-Strizzacervelli.it: spiegazione, formazione e basi scientifiche riguardo al nome del sito

Psicologo-Strizzacervelli.it: spiegazione, formazione e basi scientifiche riguardo al nome del sito Mobile: 347.6474401 Psicologo-Strizzacervelli.it: spiegazione, formazione e basi scientifiche riguardo al nome del sito Contatta lo Psicologo

Strizzacervelli era il termine con cui, da ragazzino, definivo gli psicologi. Una professione che ho sempre molto amato e rispettato e a cui ho dedicato anni di studio al punto di farne, oltre ad una professione, una scelta di vita.

Usare  il termine "strizzacervelli" nel mio sito è un gioco, un modo personale non di ridicolizzare, ma di sdrammatizzare problematiche che segnano la vita delle persone e di richiamarmi ad una delle teorie che possono essere seguite.

Nel mio caso, l'approccio teorico è quello qui di seguito presentato non vuol identificare "lo psicologo", che può appartenere a diversi orientamenti, ma solo un approccio "col sorriso". La mia specializzazione post laurea si colloca nell'area dell'interazionismo-costruttivismo di cui il prof. Alessandro Salvini è un importante esponente presso l'ambiente accademico patavino.
Oltre ad aver fruito degli insegnamenti di tale Scuola i miei interessi e approfondimenti professionali si orientano verso l'approccio strategico del prof. Giorgio Nardone, Paul Watzlawick e la Scuola di Palo Alto, nonché ad autori come Milton Erickson e Camillo Loriedo per quanto riguarda la comunicazione ipnotica.

Ho inoltre frequentato un corso sulla comico terapia primo in Italia nel suo genere ad essere finanziato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, Dipartimento Pari Opportunità.
Tale percorso formativo di 633 ore è stato realizzato dalla Scuola Nazionale di Clown Terapia ANCIS Aureliano Onlus e supervisionato dall'Istituto Professionale "Montagna" di Vicenza. Tra gli insegnanti più importanti avuti cito Patch Adams, medico americano pioniere nella terapia del clown, Emmanuel Le Vallèe, allievo della prestigiosa scuola di teatro francese di Jaques Lecoq ed Evaristo Arnaldi medico responsabile della Dottorclownitalia.
È da questo substrato culturale che nasce il progetto del mio sito internet e lo stile che ho adottato.

Ritengo che ridere sia una cosa seria nel senso che bisogna saperlo fare con cognizione di causa e avendo ben chiari gli obiettivi terapeutici che si intendono raggiungere. Per quanto riguarda per esempio l'utilizzo della parola strizzacervelli, le foto col naso rosso e il mio labrador ho pensato di usarle per avvicinare le persone alla figura dello psicologo conscio del fatto che sussistono ancora in larghi strati della popolazione delle resistenze, dei preconcetti, delle paure verso la nostra professione.
Pertanto l'uso di simbolismi che dovrebbero evocare in molti simpatia e buonumore lo intendo come una possibile strada da percorrere per creare cultura psicologica e in tal senso penso portare beneficio sia alla mia attività clinica ma in generale, nel mio piccolo, anche alla figura dello psicoterapeuta.
È lontano dalle mie intenzioni essere screditante, non fosse altro per il fatto che arrecherei per primo danno a me stesso e alla professione.

Un secondo motivo che mi ha fatto scegliere un approccio così "particolare" sta nel fatto che esso costituisce un modo per selezionare la possibile clientela; mi scelgono coloro che si sentono attratti da tale impostazione, chi gradisce altri stili credo sia opportuno soprattutto per loro seguire le proprie aspettative al fine fruire di una terapia il più possibile ad personam.

Psicologo-Strizzacervelli.it: spiegazione, formazione e basi scientifiche riguardo al nome del sito Mobile: 347.6474401 Psicologo-Strizzacervelli.it: spiegazione, formazione e basi scientifiche riguardo al nome del sito Contatta lo Psicologo

Nell'ambito del percorso formativo sul clown sto scrivendo una tesi dal titolo "La psicoterapia con ironia e sorriso".
Oltre ad alcune considerazioni epistemologiche e alla descrizione di strategie di intervento mutuate dal concetto teatrale di "routine" e di "numero" ho una ricerca per valutare se una psicoterapia imperniata sul sorriso, sullo humor e sull'ironia produce cambiamenti in termini di efficacia ed efficienza.
Nello specifico ho somministrando L'Adjective Check List di Gough all'inizio e alla fine dell'intervento.
Oltre a questo propongo un questionario anonimo di valutazione della terapia e del terapeuta. I risultati sono incoraggianti. (Prossimamente li pubblicherò in questo sito).

Un altro motivo che mi ha fatto intraprendere un approccio così "diverso" sta nel fatto che io sono una persona diversamente abile (non vedente). Secondo me siamo tutti diversamente abili nel senso che ognuno di noi è unico e irripetibile.
Cerco pertanto di spingere sulle mie naturali inclinazioni, di coltivarle per farne una risorsa fruibile a quanti mi chiedono aiuto. So che quando si percorrono strade nuove o si propongono modelli inusuali ciò potrebbe causare in alcuni perplessità, diffidenza o addirittura netto rifiuto. La storia è piena di esempi di persone che all'inizio della loro proposta hanno ricevuto "fischi"...
Io mi ritengo lontano anni luce dallo spessore di questi personaggi ma cerco nel mio piccolo di fare il mio lavoro con passione, professionalità e nel rispetto della categoria.


Perché Psicologo-Strizzacervelli.it
Contatta il dott. Damiano Pellizzari

Nome e Cognome*

e-Mail*

Telefono

Messaggio o richiesta*



Per contattare il dott. Damiano Pellizzari puoi chiamare il numero 347.6474401 e prendere un appuntamento oppure inviare privatamente una mail compilando il modulo. *campi obbligatori

Iscriviti alla Newsletter

Nome e Cognome:
Mail :
Commento:
Mittente
Nome:
Destinatario
Nome:
e-Mail:
Messaggio:
Condividi